CHIUSURA ESTIVA
CHIUSURA ESTIVA
CHIUSURA ESTIVA
CHIUSURA ESTIVA

Poster

Spettacoli ore 18;30 - 20;30 - 22;30


La Truffa del Secolo, il film diretto da Olivier Marchal, vede protagonista Antoine Roca (Benoit Magimel), un imprenditore in grosse difficoltà economiche e finanziarie.
Per salvare la propria situazione decide di aggirare lo stato francese sfruttando una scappatoia nel sistema di tassazione del carbone. Una truffa che lo condurrà in una spirale discendente fatta di banditismo finanziario e corruzione.

 


 

 

Poster

 Spettacoli ore : 18;30 - 20;30 - 22;30

Quando Erwan, artificiere ultra-quarantenne, scopre per caso che l'uomo che l'ha cresciuto non è il suo vero padre, comincia la ricerca del suo genitore biologico. Individua Joseph, un eccentrico settantenne, vecchia conoscenza di sua madre. Erwan cede presto alla simpatia dell'uomo e si invaghisce dell'impetuosa Anna, una donna che scopriremo avere un legame con entrambi. I conflitti famigliari si complicano ulteriormente quando Juliette, figlia di Erwan, scopre di essere incinta, ma non sa e non vuole sapere chi è il padre del nascituro.

 


 

Poster

 
 Spettacoli ore 17;30 - 20;00 - 22;30

Ispirato al libro di Doug Stanton "Horse Soldiers", 12 Soldiers, il film diretto da Nicolai Fuglsig, racconta dei primissimi soldati americani che si fecero strada in Afghanistan a pochi giorni dall'attacco delle Torri Gemelle di New York.

Si tratta di una vicenda poco nota e diffusa solo da qualche tempo.
All'indomani degli attentati dell'11 settembre 2001, infatti, un gruppo di 12 uomini (Michael Shannon, Michael Peña, Trevante Rhodes, Geoff Stults, Thad Luckinbill, Austin Stowell, Ben O'Toole, Austin Hébert, Kenneth Miller, Kenny Sheard e Jack Kesy) paramilitari della CIA e delle forze speciali statunitensi, partono volontariamente per l'Afghanistan.
Si tratta dell'unità speciale Alpha 595, guidata dal Capitano Mitch Nelson (Chris Hemsworth), ed è questa operazione la prima risposta del governo statunitense all'attacco che sconvolse la nazione come mai prima di allora. Mentre l'intero paese è ancora sotto shock, loro sono pronti a tutto e con coraggio affrontano una situazione pericolosissima e contro un nemico terribile, avventurandosi nell'ignoto, in un territorio selvaggio e desolato.
Alle spalle si lasciano famiglie, amici e vite private, completamente ignari del destino che li attende.
Il rischio di non tornare più a casa è molto alto, e loro lo sanno.
L'obiettivo della missione è quello di aiutare i combattenti ribelli autoctoni a conquistare la città di Mazar-i-Sharif e far cadere i talebani, il loro nemico comune.
L'Afghanistan è uno dei territori più pericolosi del mondo, infido, montuoso e ripido, dove ci si muove solo attraverso muli o cavalli, controllato da 50000 talebani fondamentalisti, muniti di carrarmati e lanciarazzi letali. La lotta per la sopravvivenza è spietata, anche a causa della notevole differenza numerica, e c'è un unico modo per tornare a casa vivi: vincere.
I 12 soldati non sono gli unici a voler contrastare i talebani, perché anche l'Alleanza del Nord (una debole coalizione militare afgana nata nel 1996) è determinata a raggiungere lo stesso obiettivo. Ma per sancire una vera e propria alleanza è necessario guadagnarsi la fiducia del loro leader, il generale Abdul Rashid Dostum (Navid Negahban), superando le barriere linguistiche e culturali che separano i due eserciti. Così gli americani, abituati a tecnologie militari all'avanguardia, dovranno adottare le tattiche a cavallo dei soldati afgani, per loro inusuali. Nonostante tutto, tra loro nascerà un legame fortissimo basato sul rispetto reciproco, uniti contro un nemico terribile e spietato.

 


  • MONTAGGIO: Lisa Lassek
  • MUSICHE: Lorne Balfe
  • PRODUZIONE: Alcon Entertainment, Black Label Media, Jerry Bruckheimer Films, Lionsgate

Poster

 
 Spettacoli ore : 18;30 - 20;30 - 22;30

 

Agnes caccia di casa Atli e non vuole che lui veda più la loro figlia Ása. L'uomo si trasferisce dai genitori, coinvolti in un’amara disputa riguardante il loro grande e magnifico albero, che fa ombra al giardino dei vicini. Mentre Atli lotta per ottenere il diritto di vedere la figlia, la lite con i vicini si intensifica: la proprietà subisce danni, animali scompaiono nel nulla, vengono installate telecamere di sicurezza e gira voce che il vicino sia stato visto con una motosega in mano.


Poster

 
 Spettacoli ore 18;10 - 20;20 - 22;30

Ispirato a una recente storia vera di rinascita e altruismo, Stronger vede Jake Gyllenhaal nel ruolo di uno dei sopravvissuti all'attentato alla maratona di Boston del 2013. 
Per riconquistare il cuore di Erin (Tatiana Maslany), una delle atlete in gara nella storica corsa, il 27enne Jeff Bauman decide di aspettare la ragazza alla fine del percorso, di accoglierla in prossimità della linea d'arrivo con un romantico cartello fatto a mano. Quando la folla di sportivi e spettatori viene sorpresa dallo scoppio di due ordigni piazzati a pochi metri dal traguardo, Jeff si risveglia in ospedale, dove scopre di aver perso entrambe le gambe nell'esplosione. Nonostante le difficoltà e lo sconforto, il ragazzo decide di collaborare con le forze dell'ordine impegnate nella caccia agli attentatori. Più tardi si sottopone a estenuanti sedute di riabilitazione fisica, che supera grazie al sostegno di Erin e della famiglia. Finché non torna a camminare con l'ausilio di speciali protesi. Oggi Jeff è un simbolo di speranza per i cittadini di Boston e l'America intera. 

 


NOTA! Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online.

Per saperne di più sui "cookie" e "privacy" vedi l'apposita sezione del sito. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo